Scroll to top

Caffè Ninfole

Ciro Ninfole, classe 1900, acquista la prima partita di caffè crudo che inizia a vendere nella drogheria di famiglia a Taranto vecchia. Corre il lontano 1921, il caffè veniva tostato in un “tostino” e si consumava insieme all’orzo che nel dopoguerra era piu’ economico.

Nel 1948 viene aperta la prima “Casa del Caffè” nella centralissima via d’ Aquino dove si vendevano piu’ di 30 tipi di caffè provenienti da tutto il mondo. Siamo nel secondo dopoguerra, c’è una piccola torrefattrice e venti silos, il cliente poteva personalizzare la miscela concordando con il commesso le varie percentuali di caffè per gustare un prodotto assolutamente esclusivo per quei tempi.

Nel 1950 viene inaugurato il primo stabilimento, ci sono due torrefattrici e una fitta rete di distribuzione. Il continuo incremento delle vendite determina la realizzazione di un nuovo stabilimento costruito su un’area di 5000 mq in via Cesare Battisti.

Il volume di affari cresce considerevolmente e nel 1992 viene realizzato l’attuale stabilimento nella zona industriale di San Giorgio Jonico, a pochissimi chilometri da Taranto. Il nuovo insediamento produttivo si estende su un’area di 12.000 metri quadri di cui 4.500 coperti.

Per le tecnologie produttive impiegate e per l’ottimizzazione di tutti i processi la Caffè Ninfole S.p.A. è annoverata fra le piu’ moderne aziende produttrici di caffè torrefatto.

La Caffè Ninfole S.p.A. è una delle piu’ antiche torrefazioni di Puglia.

Il nuovo insediamento produttivo è il risultato della perfetta evoluzione di un eccellente prodotto artigianale.

Un secolo di storia ed esperienza per tramandare l’arte di saper fare il caffè attraverso le piu’ moderne tecnologie.